Archivi categoria: Cronache bianche

Escritores Portugueses I e II (e altro al cimitero di Lisbona)

  E sono andato, come al solito se appena ne ho il tempo, al cimitero. E senza cercarla, mi sono imbattuto nella tomba collettiva degli scrittori portoghesi, tutti lì, assieme nello stesso posto affacciato sullo spiazzo centrale, ben soleggiato, ma … Continua a leggere

Pubblicato in Cronache bianche, Racconti immobili, Senza categoria | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Biblioteche dreamin’

  Sognerò la biblioteca universale con il bibliotecario cieco e lo cercherò nei suoi meandri perché mi reciti a memoria, appoggiato al bastone, rivolto al cielo assente, tutti i libri, uno per uno, a partire da quelli scomparsi o dimenticati. … Continua a leggere

Pubblicato in Cronache bianche | Lascia un commento

Treno in forte anticipo

 Accortosi di essere in anticipo di mezz’ora, il treno, sconcertato dalla sua stessa frenesia, anziché sostare in qualche stazione secondaria o su un binario morto, ha rallentato fino quasi a fermarsi e senza soluzione di continuità con uno scossone è … Continua a leggere

Pubblicato in Cronache bianche, Racconti immobili | Lascia un commento

Cartine (geografiche). E atlanti e mappamondi

   Quando leggo tutto quello che tanti scrittori anche miei coetanei, o di poco più anziani (e pazienza per quelli dal primo 900 in giù, fino all’epoca degli astrolabi, dei mappamondi giganteschi e degli affreschi vaticani), raccontano rievocando gli atlanti … Continua a leggere

Pubblicato in Cronache bianche | Lascia un commento

Ringraziare gli ignoti e i noti (3 stagioni del cespuglio di rose canine e altro)

I stagione    Capita talvolta di incrociare la bellezza nel mondo. Avevo scritto del mondo, ma era sbagliato: la bellezza non del mondo in generale, ma di qualche suo dettaglio o aspetto: la bellezza di ciò che fa il mondo. … Continua a leggere

Pubblicato in Cronache bianche, Sfaccendato al fiume e dintorni | Lascia un commento

I santi e i luoghi

Questo è un periodo, per la mia zona, di feste patronali: per esempio ieri era San Bartolomeo, patrono di Groppello, domani sarà Sant’Alessandro, patrono di Fara, Bergamo e molti altri paesi; e altri ne seguiranno a breve, con gran spavento … Continua a leggere

Pubblicato in Cronache bianche | Lascia un commento